Australia on the road

L’Australia: un’avventura da Adelaide a Melbourne, in viaggio sulla Great Ocean Road con il mare al tuo fianco.

Destinazione di oggi: Australia. Obiettivo: scoprire, ammirare, rilassarsi e guidare! Per vivere in prima persona questo fantastico paese decido oggi di percorrere la fantastica Great Ocean Road, in un viaggio al volante, da Adelaide a Melbourne, ricco di esperienze incredibili.

AUSTRALIA VIAGGIO AVVENTURA

La Great Ocean Road: un nome che racchiude in sé tutti gli ingredienti di un viaggio indimenticabile. Una strada maestra, grande, bella, scenografica, che segue il profilo costiero del South Australia e dello Stato di Victoria facendo della meraviglia il trait d’union tra Melbourne e Adelaide.

Partiamo per un viaggio che decide di lasciare per un momento da parte la vivacità di Sydney e gli scenari suggestivi di Uluru, il Red Centre e la Grande Barriera Corallina, per scoprire un altro volto della splendida Australia. Scelta azzardata probabilmente, ma  se è vero che nella vita è bello rischiare, oggi  mettiamo in un cassetto presine e ricette, per indulgere in un viaggio on the road.

Non so voi, ma ogni volta che mi siedo al volante e vedo la strada di fronte a me, provo un grandissimo senso di libertà, o meglio: libertà e liberazione. Non sono certo la prima a provare questi sentimenti, mi vengono in mente senza che possa farci nulla il famosissimo On the road di Kerouac, oppure lo splendido Pura Vita di Andrea De Carlo. La macchina fa un po’ questo effetto: quel senso di appartenenza e non appartenenza, per cui non si è più in un luogo e non ancora in un altro, si viaggia in una terra di mezzo in cui non c’è spazio per alcun vincolo o costrizione, quel luogo dell’anima e della mente, prima ancora che dello spazio, in cui si ritrova la pura essenza, la libertà di poter essere ciò che si vuole, “di abitare in uno stato intermedio, tra luoghi e tempi diversi, non facili da classificare (…) un presente in allontanamento rapido dal passato verso un futuro che continua a spostarsi” (A. De Carlo, Due di due, Torino, Einaudi, 2004, p. 7).

Allora ecco, inseguendo questo futuro invisibile ma perfettamente intuibile, accendiamo il motore, guardiamo quello spazio immenso di fronte a noi che è l’Australia, e percorriamola con gli occhi bene aperti, pronti ad ammirare alcuni fra i luoghi più significativi di questo itinerario favoloso. Ho selezionato sei immagini fra le tante che costellano questi 250 chilometri di strada magnifica, sperando che ognuna a suo modo desse conto della meraviglia che si nasconde qui, tra una curva e un’altra. Il tema di oggi è la natura... perché la Great Ocean Road offre la possibilità di scoprirla in tanti modi diversi, tutti imperdibili.

AUSTRALIA VIAGGIO AVVENTURA 2

 Bells Beach:

Lasciandoci Melbourne e Torquay – vero punto di inizio della strada – alle spalle ho scelto per prime le incredibili onde di Bells Beach, un paradiso per i surfisti di tutto il mondo, da ammirare anche se non si pratica questo sport. La spiaggia è affascinante, quasi quanto l’idea di trovarsi di fronte a un mare così grande.

AUSTRALIA VIAGGI AVVENTURA 8.jpgApollo Bay:

La sabbia, il mare, L’Oceano. Un emiciclo da cui ammirare la maestosa bellezza della costa del Victoria, un luogo da vivere in tanti modi diversi, dallo sport al semplice relax, con una passeggiata o una cena in un borgo caratteristico. Insomma: un vero e proprio paradiso.

AUSTRALIA VIAGGI AVVENTURA 4

Great Otway National Park:

Qui, tra felci millenarie e una natura incredibile, è possibile scorgere i koala che si aggirano in completa libertà. Certamente è necessaria un po’ di fortuna e poi tutto il silenzio che richiede un incontro come questo. La natura si mostra senza filtri in questo luogo, e tu non puoi fare altro che sospirare incantato di fronte alla sua magnificenza.

AUSTRALIA VIAGGIO AVVENTURA 3I Dodici Apostoli:

Uno dei simboli dell’Australia intera. E’ proprio dalla Great Ocean Road che possono essere raggiunti questi incredibili monumenti naturali che guardano questa terra da sempre. I loro cinquanta metri di altezza, il colore della pietra calcarea, il mare che si infrange impetuoso su di loro… uno spettacolo incredibile, unico.

AUSTRALIA VIAGGI AVVENTURA 6

Mount Gambier:

Uno spettacolo nuovo e diverso, ancora un altro modo di essere natura che l’Australia mette in scena per i suoi viaggiatori. Il Mount Gambier e il suo incredibile lago vulcanico. Sembra che le sue acque cambino colore… la prospettiva è affascinante, come lo spettacolo da ammirare, ancora una volta!

AUSTRALIA VIAGGI AVVENTURA 5

Grotte di Naracoorte:

Dichiarate dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, le grotte di Naracoorte ti consentiranno di viaggiare tra geologia e storia, indietro nel tempo, verso la Preistoria e l’era giurassica. Un altro modo, incredibile, di scoprire la natura e la sua capacità di diventare racconto del mondo intero.

AUSTRALIA VIAGGI AVVENTURA 7

Coorong National Park:

Qui a farla da protagonista è la sabbia. Dune incredibili creano un gioco di prospettive quasi desertico, salvo poi scoprire che dietro di loro si nasconde il mare. Un mare di laguna, diverso da quello ammirato di fronte ai Dodici Apostoli, per un nuova emozione, una nuova scoperta.


Ridurre la Great Ocean Road a queste sole esperienze non rende giustizia alla bellezza dell’itinerario e quindi, per tanti altri spunti di viaggio, ecco un’altra selezione.

Il bello di questa strada mozzafiato è infatti la sua capacità di unire tanti diversi spunti di interesse e possibilità in un’unico affascinante tragitto. Chi vorrà potrà fermarsi lungo la via per vivere la tranquilla atmosfera di borghi incantati come Port Fairy o Lorne, avventurarsi tra le vigne a Sud di Adelaide per degustare un buon calice, oppure vivere ancora un’altra avventura cercando a ritroso nel tempo le origini di questa strada.

Seguendo questa ultima scia ho scoperto che la rinomata attrazione turistica di cui abbiamo parlato oggi sta per compiere i suoi primi cento anni di vita. Era il 1919 quando tremila soldati australiani sopravvissuti al primo conflitto mondiale vennero impegnati nella costruzione di questa magnifica opera pubblica, che non è solo un’infrastruttura ma un vero e proprio simbolo della memoria collettiva, per ricordare chi da quel conflitto non era più tornato. Il Visitor Centre di Lorne ospita il Great Ocean Road Heritage Centre, dedicato all’approfondimento di questa incredibile storia.

Ed ecco così che, spegnendo il motore alla fine di questo viaggio, mi dico che il passato è riuscito a meravigliarmi ancora una volta… mostrandomi che si nasconde ovunque, anche in questa esperienza on the road, un’avventura in uno spazio sconfinato e aperto, vissuto cercando la natura e l’identità dell’Australia.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...