Il vino in Australia… un viaggio che inizia da un calice

 

Dalla MacLaren alla Hunter Valley: le più antiche vigne australiane sono una destinazione da scoprire.

Un viaggio in Australia e un vino da ricordare: questi sono gli ingredienti della prima “ricetta” di questo blog. L’idea che mi guida è quella di viaggiare alla scoperta di luoghi noti e meno noti seguendo la scia di un profumo, un aroma sconosciuto, un ingrediente dalla storia particolare. Si sa, c’è modo e modo di cucinare, e di mangiare. C’è chi preferisce tavoli moderni, lucidi e graffianti su cui spiccano piatti bianchissimi e composizioni artistiche che sfidano la forza di gravità, e chi invece non vede l’ora di sedersi su una sedia rattoppata di fronte a una tavola imbandita di semplicità e cucina casalinga. In ogni caso mi piace pensare che chiunque ami quel particolare momento in cui ci si ferma per il buon “convivio” condivida con me il piacere di assaggiare ma, soprattutto, quello di scoprire cosa si nasconde dietro al piatto. Mondi interi e lontani quanto l’Australia che si celano silenziosi nelle note di un sapore o in un calice di vino profumato.

AUSTRALIA VINO 4

In fondo, usando un po’ d’immaginazione, si può decidere di vedere ogni menù come un diario di viaggio che usa un alfabeto diverso, più saporito e intricato, da decifrare in una caccia al tesoro a colpi di forchetta e intuizioni da seguire senza indugio.

Oggi il nostro viaggio parte allora da un buon calice di vino, da bere in compagnia, seduti attorno a un tavolo con gli amici di sempre. Lacrime di Shiraz tingono del loro caldo e violaceo colore questo bicchiere che viene dall’altra parte del mondo, dall’Australia.

Tra le più rinomate produzioni del continente, questo vino non è il solo fiore all’occhiello dell’industria vitivinicola locale. Piantagioni e filari di vite costellano infatti della loro ordinata e armonica bellezza oltre sessanta regioni per una produzione fra le più importanti al mondo.

Il vino che ha dato il via a questo viaggio oltreoceano ci dà il “la” nella nostra ricognizione delle regioni vitivinicole dalla storia più antica. Ecco allora la suggestiva Mac Laren Valley in cui ancora oggi crescono vitigni dalla storia secolare, fra i primi ad essere stati impiantati nell’Australia Meridionale nella prima metà dell’Ottocento dopo un lungo, lunghissimo viaggio iniziato dalle coste della Gran Bretagna.

Insieme a questa regione, anche la suggestiva Barossa Valley o la Yarra Valley vennero allora coltivate a vite, sfidando tutti i rischi che porta con sé una nuova avventura.

Se tutto questo ti sta incuriosendo e sta stimolando il tuo desiderio di arrivare all’origine di ogni cosa, non devi però dimenticarti di lei, della più antica fra tutte queste regioni: la Hunter Valley che, con le sue oltre centocinquanta cantine, offre moltissime possibilità ad appassionati e neofiti di questo modo di vivere il viaggio.

AUSTRALIA VINO 6
Hunter Valley

Hai visto? Sembrava solo un bicchiere di vino… e invece ti ha portato dall’altra parte del mondo!

 


2 thoughts on “Il vino in Australia… un viaggio che inizia da un calice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...